Storia

JUNG PUMPEN - un'azienda con tradizione

Fondatore dell’azienda Heinrich Christian Jung (1896-1959)

Gli esordi: pompe per liquame

Il 1° settembre 1924, Heinrich Christian Jung, allora installatore 28enne, dà inizio a Steinhagen, (Vestfalia) alla sua attività di idraulico e installatore. Ad insaputa del padre, un idraulico esperto trasferitosi dallo Steigerwald (Franconia) in Vestfalia, investe 3500 marchi nell’acquisto di un terreno di 7000 mq dove installa una piccola officina. Avvalendosi di un "aiutante" inizia con la produzione di pompe manuali per liquame che realizza in piccole serie e vende ai coltivatori della regione con l’ambizioso nome di "Weltruf" (fama mondiale).

L’officina in cui tutto ebbe inizio nel 1924
Pubblicità degli anni della fondazione dell’azienda
L’impresa nel 1945
Una pietra miliare: la prima pompa sommersa U33 del 1963
La prima pompa sommersa U3K del 1974, diventata il non plus ultra della JUNG PUMPEN

Drenaggio degli edifici e gestione delle acque reflue

Dopo la seconda guerra mondiale Heinrich Jung trasforma la sua officina artigianale in un’industria per la fabbricazione in serie e nel 1954 realizza la prima pompa JUNG per le acque di scarico, con il modello A54. Al contempo vengono elaborati i primi impianti di sollevamento per acque contenenti materiali fecali.

Le innovazioni tecniche seguono un ritmo sempre più rapido e già nel 1963, con il modello U33, Jung immette sul mercato la prima pompa sommersa che allora rappresentò una vera e propria rivoluzione tecnologica. Lo sviluppo di questo prodotto ha segnato i primi passi verso la specializzazione nel segmento del drenaggio di edifici e della gestione delle acque reflue.

Con il modello U3 K la JUNG PUMPEN sviluppa negli anni ’70 una pompa per il drenaggio di ambienti sotterranei il cui nome diventa un termine specifico del settore.

Impianti di sollevamento delle acque reflue

Gli anni ’80 vedono l’inizio della progettazione e della realizzazione di impianti di sollevamento. La creazione dell’unità per la lavorazione di profilati in plastica che caratterizza la fine degli anni ’90 accompagna l’arrivo di pozzetti in plastica anticorrosione destinati a questo ambito di applicazione. Oggi gli impianti di sollevamento della JUNG PUMPEN sono impiegati in tutta Europa.

Pompa per condensa

La distribuzione della pompa per condensa K1 contraddistingue l'inizio del nuovo millennio. La gamma prevede anche pompe per fluidi aggressivi che provvedono all’estrazione della condensa dalle caldaie a gas a condensazione.

Centro di informazioni FORUM

Informazioni - un bene prezioso

Con l'aumento della varietà di prodotti aumenta anche il fabbisogno di informazioni da parte degli utenti; così, nel 2004, viene inaugurato il centro di informazione e comunicazione FORUM che vede la partecipazione a seminari ed eventi da parte di oltre 2000 visitatori all'anno.

Oggi, nell’era del cambiamento climatico e dei mercati globali

L’attuale area aziendale

Oggi, nell’era del cambiamento climatico e dei mercati globali, oltre al perfezionamento dei prodotti già presenti sul mercato, la JUNG PUMPEN incentra la sua attività nel soddisfare le esigenze dei propri clienti. A fronte dell’aumento delle inondazioni, l’impresa ha ideato Flutbox, un pacchetto di pronto intervento concepito per l’impiego domestico nelle zone interessate da questi eventi.

Nell’era della globalizzazione la JUNG PUMPEN, un’impresa di medie dimensioni con 365 collaboratori e un fatturato annuo di 78 milioni di euro che appartiene al gruppo americano Pentair, gode di un’ottima posizione sul mercato. Si tratta di un’impresa che vanta 90 anni di tradizione, pronta a garantire la qualità "made in Germany" anche in futuro.